Pecoraro Scagnolo bellavita

Alfonso Pecoraro Scanio dei Verdi è stato pizzicato all’ Hotel Town House di Milano, unico hotel in Europa ad avere conseguito le “sette stelle”. Immaginate un hotel extralusso e moltiplicatelo per tre. Aggiungete che gli spostamenti avvengono sulle Bentley.
Non sappiamo se questa notizia sia vera al 100% o che ci facesse il Pecoraro in questo luogo così borghese. Non vogliamo fare demagogia spiccia e il fatto in sè non ci scandalizza. Non ci scandalizza nemmeno che un politico vada con una squillo… se non ruba per trovare i soldi.
Però bisogna dire che concettualmente come per un politico cattolico e sposato è disdicevole andare a pippare con le squillo è altrettanto disdicevole per un ambientalista (o comunista) andare in un posto simile… luogo di sperpero e inquinamento creato dalla borghesia per il proprio, puro e semplice piacere.

Pecoraro Scagnolo bellavitaultima modifica: 2008-02-14T11:45:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Pecoraro Scagnolo bellavita

  1. E non si dimentichi che ieri sera Mentana a Matrix gli ha giustamente chiesto un parere sulla tragedia dei rifiuti napoletani.

    E lui ha ovviamente osservato che tra gli indagati dalla procura ci sono esponenti di tutte le forze politiche del governo, esclusi i VERDI, i quali si sono sempre “battuti” per risolvere il problema.

    Magari si saranno “sbattutti” qualche bagascia offerta in dono per il loro silenzio. Lo vedo più plausibile.

    Capraro-Scalogno: ma vai a c……

Lascia un commento