Colpo d’occhio

Venerdì prossimo 21 Marzo esce al cinema Colpo d’Occhio, un film diverso dal solito: niente commedia, niente adolescenti, niente partigiani e niente mafia, ma un giallo.
Il primo caso da risolvere per lo spettatore sarà spiegarsi la presenza nel cast di Paola Barale. Il secondo è: Vittoria Puccini ha mai fatto un film dove non si è spogliata?

Il regista-attore Sergio Rubini, nella conferenza stampa di presentazione, ha però fatto venire un dubbio un po’ a tutti: non è che si è messo a girare un film solo per lanciare frecciate ai critici che in passato l’hanno criticato? Rubini infatti intepreta un discutibile critico d’ arte e nella conferenza stampa ha detto: “L’artista (Riccardo Scamarcio) è preferibile al critico perché si affida a quell’istinto che può sempre consentirgli il salto e salvarlo. La razionalità critica invece è senza orizzonti”.
Rubini ha poi fatto anche una bellissima battuta “Vittoria Puccini è l’unica attrice italiana capace di spogliarsi senza sembrare volgare”. Come cavolo si spoglia la Puccini?
Traduciamo dal registarolo all’italiano: sono Serio Rubini, so dirigere scene di sesso non volgari.

Comunque qua abbiamo un giallo ambientato nel mondo dell’arte, abbiamo colui che viene considerato uno dei migliori attori italiani, abbiamo uno dei migliori registi, abbiamo la non-volgare Vittoria Puccini e abbiamo Paola Barale che vuole dimostrare di poter fare l’attrice e che si era allontanata dalla tv perchè stava diventando troppo trash… venerdì sera ci sono tutte le premesse per vedersi i Cesaroni in tv.

Colpo d’occhioultima modifica: 2008-03-18T01:05:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Colpo d’occhio

  1. sono d’accordo il nudo della Puccini è puramente estetico per nulla erotico……il suo corpo così delicato in contrasto con i ruvidi scogli, sono una vera opera d’arte …….complimenti all’attrice per la sua bellezza e al regista per averla saputa riprendere in modo così delicato e raffinato.

  2. E ci credo che tutti i registi la vogliono spogliare è bellissima.
    Ho visto il film in dvd solo adesso, più per la curiosità di vedere la Puccini e questo suo nudo tanto decantato che per il film di cui a dire il vero non avevo letto recensioni molto positive. Confermo che il film non è niente di speciale ma la Puccini nuda è una delizia per gli occhi. Quando la cinepresa percorre quel corpo così delicato e raffinato per posarsi proprio lì …. un regalo della natura.

    Quando farà il prossimo film?

Lascia un commento