Federica Di Bartolo porta il sedere a Veline e vince

I più attenti osservatori di tutto ciò che riguarda il mondo delle chiappe avranno notato che l’espressione “LATO B” per indicare il sedere è diventata di moda (o forse addirittura stata coniata) durante il concorso di Miss Italia del 2007. Da quel giorno, non c’è giorno che in televisione o sui giornali non si usi l’espressione “LATO B”.
E’ una delle espressione più demenziali che esista. I bambini rischiano anche di andare in confusione quando studiano i triangoli.

Durante miss Italia era esplosa una polemica sui culi. Era giusto mostrarli o no? Meglio i culi grossi o i culi piccoli? Alla fine questa Federica Di Bartolo era stata eletta, fuoriconcorso e dalle redazioni pipparole dei giornali, Miss Lato B. Rai Uno si inventò questa espressione per non sconvolgere la fetta di pubblico over 170… e poi non era elegante ripetere ogni secondo “sedere” o “fondoschiena”… “lato b” è molto più trendy e asettico.
Questa sera Federica Di Bartolo si è presentata a Veline travestita da Giorgia Palmas prima versione (era uguale… capelli lisci, piatta e chiappe sode) e ha vinto.
Speriamo che il cerchio si sia chiuso e da domani si tornerà a chiamare il sedere con il suo nome.

Approposito di culi: oggi è nata Sofia, la figlia di Giorgia Palmas e quel calciatore là…

Federica Di Bartolo porta il sedere a Veline e vinceultima modifica: 2008-07-16T21:56:00+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Federica Di Bartolo porta il sedere a Veline e vince

  1. più che travestita da giorgia palmas se una c’ha i capelli lisci e ci sta bene che se li deve fa lisci pe non fatte parlà a te?
    comunque beata a lei che c’ha il culo sodo e alto…me risparmierei 100 euro al mese dal dietologo!

    PERCHE’ ESISTONO TUTTE STE INVIDIOSE??

Lascia un commento