Soul Man sia sempre con noi

Isaac Hayes è morto ieri a 65 anni.
Molti di voi ascoltando Soul Man penseranno probabilmente ai Blues Brothers, ma a me è sempre venuto in mente quel film della metà degli anni 80 in cui un ragazzo bianco di un college americano si tingeva la pelle di nero. Erano gli anni in cui Michael Jackson cominciava a sbiancarsi.

Isaac Hayes ha vinto un Academy e tre Grammy (due per la colonna sonora di Shaft), era la voce di Chef di Southpark e ha composto due album in particolare che se non avete mai ascoltato significa che vi meritate proprio MTV: Hot Buttered Soul e The Isaac Hayes Movement.
Almeno il primo dai!

Soul Man sia sempre con noiultima modifica: 2008-08-12T01:17:54+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento