la RAI sotto attacco

Grazie a un articolo su Corriere.it di Elisabetta Corsini (se non è un caso di omonimia, ha un blog vuoto) abbiamo scoperto che la RAI ha aperto un blog dedicato alle Olimpiadi.
Il blog ha 4 messaggi in tutto e 3 sono risposte alle centinaia di commentatori che dal secondo giorno hanno usato il blog per esprimere il loro disappunto su come la RAI stia coprendo l’evento.
Va bene, negli altri Paesi il servizio è migliore, però hanno anche più soldi. Se noi dobbiamo finanziare 3 reti, la Ventura e 800 milioni di dipendenti senza occupazione, non rimangono tanti soldi e voglia alla redazione sportiva per lavorare.
Secondo noi le cosa più belle sono la regia che coordina i collegamenti nel bunker, al buio. Devono risparmiare anche sulla luce.
Notevoli sono anche gli stacchetti metallari, a volte quasi inquietanti con effetti speciali da tv bulgara.

Comunque se ci state leggendo significa che potete vedere tutti i giochi in streaming. Si vede un po’ più piccolo però è sempre meglio.
Potete vedere tutti i giochi qui:
http://www.pechino2008.rai.it/dl/RaiSport/PublishingBlock-b2510b60-fd81-4f11-9574-6987db14158f.html
http://www.eurovisionsports.tv/olympics/

Questo è il blog dedicato alle Olimpiadi della CNN: http://olympics.blogs.cnn.com/
Dobbiamo sembre farci riconoscere.

la RAI sotto attaccoultima modifica: 2008-08-19T13:10:51+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento