contromossa a sorpresa di Obama

Guardando la follia delle elezioni americane il primo pensiero è Viva la Svizzera.
Ma che caz-o ce ne frega seguire passo-passo ogni singolo giorno di elezioni americane, da 2 anni? Ma poi l’approfondimento di Carlo Rossella al TG5 l’avete visto? Quello è nero, l’altro è un veterano, l’altra è una donna…

John McCain ha fatto una mossa a sopresa: il vice è una donna. Guadagna qualche punto perchè è la prima vice donna. Se poi è una demente non fa niente, la mossa a sorpresa è vincente.

Avete visto la convention democratica di Denver? Mentre fuori dallo stadio i vip si prendevano a pugni per entrare e strappare una inquadratura, dentro migliaia di controfigure cambiavano all’unisono centinaia di cartelli a seconda del politico che faceva il comizio.
Uno spettacolo raccapricciante.
Gente in lacrime, in estasi, si scambiavano segni di pace mentre Barack Obama diceva cose come: vi abbasso le tasse, in 10 anni non importiamo più petrolio ma soprattutto dovete essere voi a dovervi rimboccare le maniche.
Piangevano per questo?

contromossa a sorpresa di Obamaultima modifica: 2008-08-30T14:29:55+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento