viva i soliti italiani

Che si sono inventati a Venezia pur di assegnare un premio all’Italia…
Non che negli altri Paesi non facciano di queste cose, o che Silvio Orlando non sia un bravissimo attore quando si capisce cosa dice, però…

Mickey Rourke doveva vincere il premio come migliore attore e il Leone D’oro a The Wrestler (il film in cui recita Rourke) è esagerato. Siccome non si poteva non dare il premio a Orlando che era già deciso e non si poteva nemmeno lasciare a mani vuote Rourke che ha sconvolto Venezia all’ultimo minuto, hanno deciso così.
Avrebbe potuto vincerlo The Hurt Locker di Kathryn Bigelow, ma era già partita per il Festival di Toronto (che già supera Venezia per la bellezza del sito web).
Anche gli altri se n’erano andati. The Wrestler è stato proiettato alla fine e quindi erano ancora tutti lì per ricevere il classico premio cumulativo americano.
La migliore attrice avrebbe dovuto essere Anne Hathaway, ma era già tornata a casa a dare da mangiare al cane quindi il premio è andato a Dominique Blanc. Non sappiamo come abbia recitato, ma un premio alla Francia fa sempre chic.

– LEONE D’ORO The wrestler, di Darren Aronofsky
– PREMIO SPECIALE PER LA REGIA – LEONE D’ARGENTO Paper Soldier, di Aleksey German Jr
– GRAN PREMIO DELLA GIURIA – LEONE D’ARGENTO Teza, di Haile Gerima
– LEONE SPECIALE PER L’INSIEME DELL’OPERA Inju, la bete dans l’ombre, di Barbet Schroeter
– COPPA VOLPI MIGLIOR ATTORE Silvio Orlando per Il papà di Giovanna
– COPPA VOLPI MIGLIORE ATTRICE Dominique Blanc per L’autre
– OSELLA D’ORO MIGLIORE FOTOGRAFIA A. Khamidhodjaev e M. Drozdov per Paper Soldier
– OSELLA D’ORO MIGLIORE SCENEGGIATURA Haile Gerima per Teza
– PREMIO MASTROIANNI ATTORE/ATTRICE EMERGENTE Jennifer Lawrence per The burning plain
– PREMIO DE LAURENTIIS MIGLIOR OPERA PRIMA Pranzo di Ferragosto, di Gianni Di Gregorio

Va beh chissenefrega, tanto i premi cinematografici sono solo finzione.

Ah! un nostro amico dice che Caterina Murino e Martina Stella (in particolare) hanno stupito ne Il Seme della Discordia di Pappi Corsicato.
Va bene, ma che caz-o di nome di è Pappi? Con tutto il rispetto.

viva i soliti italianiultima modifica: 2008-09-07T01:20:00+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento