riassunto della terza serata di Miss Italia

La serata di ieri è stata emozionantissima e ha eletto le altre 15 finaliste. Trovate i loro nomi più sotto nel caso voleste contattarle per ripassare le tabelline.
Le Miss hanno potuto parlare con i loro familiari prima di sfilare. Momenti toccanti con genitori e Miss in lacrime. Le famiglie hanno potuto consegnare anche le arance ma solo al termine della serata.
Hanno potuto parlare anche i fidanzati, tutti con un principio di corna tra i capelli. Qualcuno ha detto “ti amo” e le Miss hanno risposto “grazie”.
Una ha ricordato la bella vacanza a Formentera “anche se purtroppo era sola con il fidanzato”.

Si toccano anche temi scottanti come quello dei tatuaggi e la numero 54 afferma orgogliosa “non vedo perchè mi deva vergognare dei miei tatuaggi”.
All’improvviso prende la parola una delle nostre favorite, la bellissima numero 60, la nostra Miss Sesso Giorgia Verdolini e all’improvviso si ode il primo ragionamento di senso compiuto. Possiamo riassumerlo così: il tema dell’anoressia è un argomento serio e non vorrei che alcune Miss lo usassero solo per attirare simpatie.
Applausi. L’avevamo notato che la ragazza era brava, non l’abbiamo mica eletta Miss Sesso a caso.

Vengono rivolte domande alle Miss. Una è: Qual è la cosa più pazza che avete fatto per il vostro ragazzo?
La 17 Roberta Cantore risponde: Mi sono piegata più del dovuto.
Un gruppo di giovani arrapati della giuria dei giovani è stato bloccato mentre cercava di raggiungere il palco.
Poi la solita domanda retorica su una cosa per migliorare il mondo. Carlo Conti invita le ragazze a non essere retoriche. Una Miss risponde “un sorriso alle persone che soffrono perchè solo un sorriso a chi soffre è un sorriso sincero”.
Tentativi di suicidio sugli spalti.

All’improvviso compare sul palco la Miss di colore, la numero 50 Karimen Gebril che comincia a parlare meglio di tutte le Miss messe insieme e fa discorsi di senso compiuto. Borghezio rilascia un comunicato stampa: “Queste immigrate che ci rubano i dizionari!”.
Nel frattempo una madre saluta la sua Miss dicendole TVB. Il cecchino su Moccia è stato bloccato giusto in tempo.

Il momento dell’umiltà ce lo regala la numero 56: “dovrei vincere Miss Italia non perchè sono la più bella d’Italia, non mi permetterei mai di dire una cosa simile, ma rappresento l’espressività degli italiani”.
Subito dopo ha interpretato l’espressione attonita che hanno fatto gli italiani collegati.

Ci sono stati anche momenti davvero toccanti come un padre che fa l’entrata alla Carramba e perdona la figlia che è andata a Salsomaggiore senza dire niente mentre lui pensava che si stesse laureando. La numero 9 Benedetta Zoli invece, rabbuiata e incupita, manda un messaggio al fratello con il quale non va d’accordo: “Votami, se puoi”.
Gelo in studio.

Il momento migliore della serata è stato quando un giovane ha chiesto alle Miss se pensano che tra di loro ci siano delle raccomandate. Alle Miss comincia a tremare la voce e rispondono cose tipo “spero di no, non credo, tanto non fanno strada“.
Interviene Patrizia Mirigliani e dice che ovviamente non ci sono raccomandate e poi anche se ci fossero ci sono ben tre giurie: quella vip, quella delle giovani comparse e quella da casa. Non fa una piega.

Queste le Miss che hanno superato la terza serata:

9 Benedetta Zoli
16 Cecilia Cozzoni
27 Benedetta Rossi
28 Martina Alati
54 Giuseppina D’ Alise
56 Alice Consoli
67 Eleonora Giada Busi
69 Mara Dall’ Armellina
79 Lara Menegazzo
95 Ilaria Cusumano
15 Margherita Diffido
20 Marianna De Cecco Di Martino
35 Emanuela Metozzi
78 Valentina Mio
98 Giada Fagiana

Le sei che avevamo pronosticato all’inizio sono ancora tutte in gara.

Nel caso non si fosse capito dalle foto che abbiamo scelto, anche la 59 e la 60 sono molto carine: Giulia Capocchi e Giorgia Verdolini. La seconda è stata già eliminata. Quanta incompetenza!.

Il riassunto delle altre serate: 12 .

riassunto della terza serata di Miss Italiaultima modifica: 2008-09-13T13:22:00+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento