l’evasione della cosa che vive nei capelli di Amy Winehouse

Lo scorso settembre Amy Winehouse era stata accusata di lesioni ai danni di un fan che voleva scattarle una foto durante un evento di beneficenza. Ieri a Londra c’è stata l’udienza preliminare e la bellissima cantante, che è apparsa tranquilla e sorridente (o strafatta), si è dichiarata innocente ed è stata lasciata libera sotto cauzione. Il processo si terrà il prossimo 23 luglio.

Se Amy dovesse finire dentro, l’unico ostacolo all’evasione potrebbe crearglielo la cosa che vive nei suoi capelli; il resto del corpo passa senza problemi tra le sbarre. Nella foto sta appunto spiegando che le basta schiacciarsi un po’ le tette.
Non a caso la cosa che vive nei suoi capelli ci è sembrata molto più preoccupata di lei.

l’evasione della cosa che vive nei capelli di Amy Winehouseultima modifica: 2009-03-18T21:23:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento