sul filo del trash?

Ai festival del Cinema c’è sempre un po’ di trash che ne approfitta per mettersi in mostra, ma nelle ultime ore in Italia sta succedendo qualcosa di strano
Fino all’altro giorno i vip che sfilavano in passerella e non c’entravano niente col cinema (come la Marini, la Ventura, la Marzotto, Gregoraci-Briatore, Patrizia D’Addario, Pellegrini-Marin, Alberta Ferretti, Afef e la Parietti) venivano considerati proprio vip a tutti gli effetti e basta… invece ieri a Repubblica è venuto il vago sospetto che a Venezia si sia andati un po’ troppo “sul filo del trash” e ha dedicato una photo-gallery ai personaggi sopracitati (ci infilano anche Pier Silvio Berlusconi, volenti o nolenti pur sempre produttore di Baaria, ma si dimenticano di metterci Afef, moglie di Tronchetti Provera…).
Una presa di coscienza da parte dei mass media, un rutto di ribellione di un giornalista ubriaco o un altro subdolo attacco subliminale ai Berlusconi?

Anche alla Ventura piace la corona come a Fabrizio Corona. Avete visto il tatuaggio? Chissà nella mente dei tamarri cosa simboleggi…

Comunque se trash dev’essere, che almeno abbia i capezzoli…

sul filo del trash?ultima modifica: 2009-09-06T22:00:00+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “sul filo del trash?

Lascia un commento