Paranormal Activity ha fatto il botto

Paranormal Activity è un horror girato due anni fa e costato 15 mila dollari (non ci crediamo nemmeno se vediamo lo scontrino) che aveva cominciato a essere proiettato nei cinema americani solo su richiesta e solo dopo mezzanotte.
Ora, dopo aver raggiunto un milione di richieste e dopo una prima distribuzione limitata, sarà distribuito su scala nazionale e poi sicuramente internazionale. In Italia stanno già decidendo la data di distribuzione che sarà della Filmauro. Vi terremo aggiornati, se ci ricordiamo.
In 3 giorni ha incassato oltre 7 milioni di dollari ed è al quinti posto tra i film più visti dello scorso weekend USA.

Dietro c’è ovviamente la spinta di qualcosa di grosso (la Paramount Pictures) perchè se facessimo noi un horror con 15 mila dollari, col caz-o che avrebbe questa eco.
Comunque dal trailer che potete vedere sul sito ufficiale sembra un film pauroso nella sua semplicità: ci sono due in una camera da letto, ad un tratto qualcuno butta del borotalco sul pavimento e loro devono scoprire chi è stato. Non ci riescono, lei impazzisce e lui probabilmente muore.

Il regista del film, Oren Peli, è un esordiente che sta già preparando il suo prossimo film Area 51, che come potete intuire dal titolo sarà ambientanto nella misteriosa Area 51.

Paranormal Activity ha fatto il bottoultima modifica: 2009-10-13T13:57:00+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Paranormal Activity ha fatto il botto

Lascia un commento