Keira Knightley si stappa un Cronenberg

Mentre la stampa inglese si divide sull’esordio teatrale di Keira Knightley (per alcuni è “sorprendentemente convincente”, per altri “ha il carisma di un pesce rosso”), leggiamo su Cinematical che David Cronenberg l’ha scelta per il suo prossimo film, The Talking Cure, basato su un’opera teatrale del 2002 scritta da Christopher Hampton (Premio Oscar nel 1988 per la sceneggiatura di Le Relazioni Pericolose), che vede protagonisti Sigmund Freud e Carl Jung.

La storia ruota attorno al giovane Carl Jung (Michael Fassbender di 300 e Bastardi senza gloria), che utilizza la psicoterapia di Freud (Christoph Waltz di Bastardi senza Gloria) per curare i problemi mentali di una giovane donna. Durante la terapia Jung si innamora della paziente.
A questo punto interviene Freud che rimane impressionato dal fatto che Jung sia riuscito a farsi Keira Knightley e allora lo consacra come suo successore. Jung però alzerà troppo la cresta incrinando i loro rapporti professionali.

Keira Knightley si stappa un Cronenbergultima modifica: 2009-12-25T16:19:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento