Tinto Brass pensa in 3D e gli americani sognano Chiavatar

L’altro giorno Tinto Brass ha dichiarato di voler realizzare il primo film erotico della storia in 3D. Si tratterebbe di un sorta di remake riveduto e corretto di Caligola, un suo film storico/erotico del 1979.
Il problema è che in questa dichiarazione, il regista dedito al culto della Culo, ha fatto lo spiritoso soprannominandolo “Chiavatar” (storpiando Avatar, il kolossal in 3d di James Cameron) e quindi gli americani si sono un po’ persi nella traduzione: da Hollywood Reporter a PerezHilton, passando per Empire, hanno tutti capito che l’Italia girerà il primo film porno in 3D della storia.
Dobbiamo sempre farci riconoscere. E non abbiamo nemmeno i soldi per girare un film in 3D…
Tinto Brass pensa in 3D e gli americani sognano Chiavatarultima modifica: 2010-01-30T22:32:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Tinto Brass pensa in 3D e gli americani sognano Chiavatar

Lascia un commento