le vere anticipazioni della 18esima puntata del Grande Fratello 10

Come non dovreste sapere, domani sera ci sarà la terzultima puntata del Grande Fratello 10.
La puntata prevederà due eliminazioni che però non dovrebbero coinvolgere la misteriosa nona concorrente in gara, Giulia La Penna, l’autrice napoletana moglie di Federico Moccia, che secondo alcuni commenti in rete dei telespettatori, avallati da diversi video apparsi su Youtube, starebbe cercando di spianare la strada alla vittoria del concorrente omosessuale, Maicol, uno dei concorrenti più volgari che si siano mai visti in un reality show.
La puntata finale è prevista per l’8 marzo, Festa della donna.

Come si evince da questo video (sopra), la tattica sarebbe sempre quella di fare andare fuori di testa, spingendolo all’abbandono o alla squalifica, il concorrente preferito dal pubblico, il trevigiano Mauro Marin.
Riuscirà Giulia La Penna a salvarsi dalla prossima nomination? Suspense!

le vere anticipazioni della 18esima puntata del Grande Fratello 10ultima modifica: 2010-02-21T17:39:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

19 pensieri su “le vere anticipazioni della 18esima puntata del Grande Fratello 10

  1. Non capisco.. se questo Mauro una volta uscito dal Grande Fratello denuncia gli autori o solo Giulia La Penna per tutte le violenze psicologiche che gli hanno consapevolmente fatto subire, questi finiscono di lavorare.. per non contare la responsabilità che dovrà assumersi la rete e tutta la conseguente pubblicità negativa… come fanno ad avere tanta incoscienza?

  2. Non conosco bene la dinamica degli eventi, non seguendo il “programma”, ma la cosa preoccupante è che, architettati o spontanei che siano, questi atteggiamenti da bulli vengono emulati (specie nel web) anche dai tanti giovani cerebrolesi che guardano il GF (ho scritto “tanti”, non “tutti”).

  3. Chiediamo un chiarimento una volta e per tutte, per quanto riguarda il programma del “Grande Fratello “,che va in onda su digitale terrestre.Oramai siamo in tanti a chiederci se sia tutto pilotato e studiato a tavolino,E così vengono adottate tecniche sempre più sofisticate ed efficaci, per insinuarsi nell’intimità della mente umana e manipolarla, dirigerne la volontà, le scelte, gli ideali personali e collettivi, fino a modificare il pensiero delle persone. Non crediate che quanto avete letto sia fantapolitica infarcita di teorie complottiste. Meditate su quanto scrisse Kenneth Bouldin, professore all’Università del Michigan: “oggi si può perfettamente concepire un mondo dominato da una dittatura invisibile nel quale, tuttavia, siano state mantenute le forme esteriori del governo democratico”.
    oramai siamo in tanti a chiederci che fine faranno mai i nostri soldi destinati al televoto,oramai siamo in tanti e lo ripeto che vorremmo un chiarimento formale da parte di Endemol,e ci domandiamo se non stiamo cadendo in una truffa colossale.1)Un accanimento che si attua attraverso una costante sovraesposizione di tutte le notizie negative o che possano essere manipolate fino a farle apparire tali; e parallelamente con una sottoesposizione che in alcuni casi diventa censura, delle informazioni che non sono utili a supportare le accuse.

    2) Questi comportamenti, reiterati per mesi a carico dei presunti colpevoli, si configurano come veri e propri soprusi che spesso arrivano a alterare la sfera privata e i rapporti personali dell’individuo, costituendo a tutti gli effetti un accerchiamento mediatico che coinvolge spesso anche i piu’ stretti familiari.

    3)Per Mauro Marin questo fenomeno ha raggiunto proprio in questi giorni livelli preoccupanti che noi del fan club di facebook riteniamo insostenibili e potenzialmente deleteri per la sua salute psicofisica. 4) Per questo motivo e’ nostra intenzione portare avanti una raccolta di firme con lo scopo di sostenere una petizione da presentare alle Autorita’ Competenti .

    La truffa è un reato previsto dall’art.640 del codice penale ed è un esempio di reato a forma vincolata. È definita come attività ingannatoria capace di indurre la parte offesa in errore attraverso artifici e raggiri per indurla a effettuare atti di disposizione patrimoniale che la danneggiano e favoriscono il truffatore o altri soggetti, procurando per quest’ultimi un profitto corrispondente al danno inferto alla vittima.
    È un reato a dolo generico e di evento, cioè si consuma nel momento della verificazione dell’evento dannoso per la vittima e proficuo per il reo. È perseguibile a querela di parte a meno che non si verifichi una delle circostanze aggravanti previste dall’art. 61 C.p., nel qual caso è perseguibile d’ufficio. Sono inoltre previste anche due circostanze aggravanti speciali che rendono il reato parimenti procedibile in quest’ultima forma:
    se la truffa è a danno dello Stato o di altro ente pubblico
    se è commessa facendo nascere nella persona offesa il timore di un pericolo immaginario o l’erroneo convincimento di dover eseguire un ordine dell’autorità.
    Sono previste inoltre speciali fattispecie di reato autonome, ovvero la truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche (art.640 bis C.p.) e la frode informatica (art. 640 ter C.p.).
    Aspettando ancora una volta un chiarimento chiediamo di essere tutelati da chi di dovere,altrimenti passeremo alle vie legali.
    fan club Mauro Marin facebook

  4. sono dei pezzi di merda nn è giusto che scelgano loro chi deve vincere, questo è un potere che aspetta al pubblico e non a loro… io spero che questi stronzi nn riescano a mettere in porto quello che anno pianificato contro mauro e per questo tutti noi fans su facebook di mauro marin lotteremo fino alla fine caxxooooo!!!!!

  5. Quei 250.000 idioti dei Mauriani su Facebook stanno arricchendo le già pingue tasche della Endemol e di Mediaset per sostenere un uomo che ha avuto la fortuna di capitare insieme a dei concorrenti che con difficoltà possono essere definiti esseri umani evoluti. Per quegli involuti, Mauro è un alieno solo perché ha un cervello, sebbene piccolo piccolo, e non lo nasconde.
    Non è di certo uno sforzo per Mauro spiccare in mezzo ad un branco di imbecilli!!!
    Intanto, il Gf intelligentemente spenna i Mauriani: la seconda eliminazione di domani sera è un altro modo per spremerli ben bene, e, quando arriverà il momento (cioè nella puntata pre-finale), la produzione liquiderà il loro idolo senza tanti complimenti.
    E incoronerà vincitore quella checca isterica cerebrolesa di Maicol.
    Chiaro, no?

  6. giorgia guarda che non sono tutti un branco di idioti,io mi sono iscritta al gruppo di mauro perchè lo trovo simpatico e il primo concorrente che ha capito come si gioca li dentro,ma di certo non ho intenzione di spendere soldi per mandare sms che tanto non servono a nulla,perciò non generalizziamo,grazie.
    probabilmente qualche idiota su 250mila ci sarà ma se vogliono spendere soldi chissene no?saranno problemi loro

  7. Se qualcuno non è in grado di andare al di là del prprio naso e si sceglie gli idoli con lo spessore della carta velina..problema suo.
    La scelta di appoggiare Mauro è la scelta di veder prevalere la verità, la normalità su isterici maleducati, rovinafamiglie, donnette che si venderebbero l’anima per la tv.
    Riprendiamoci la verità, la normalità..

  8. L’isolamento di Mauro ,da parte dei concorenti ,ha suscitato nell’animo di una buona parte di chi guarda il GF10,la rabbia dell’uno contro tutti .questo atteggiamento ha fatto schierare molta gente che di mauro non gli fregava proprio niente ,a suo favore .Ecco la forza di Mauro e sono molti

Lascia un commento