Rosa Russo Jervolino vuole bruciare i diari delle suore

Non esattamente i diari delle suore, ma un loro uso a fini artistici.
Avete letto questa notizia? A Napoli sono stati esposti dei manifesti per il progetto artistico Mystica di Sebastiano Deva, in cui delle frasi a sfondo erotico scritte da donne di Chiesa vengono accompagnate da immagini del volto di una donna in preda a un orgasmo “mistico”.

L’inspiegabile sindaco Rosa Russo Jervolino vuole farli rimuovere perché non ammette “la manipolazione del corpo femminile e la mancanza di rispetto di qualsiasi religione.”

Cristo mio dolcissimo, non fecondarci in tutte le nostre viscere, piuttosto ti facciamo noi un massaggio full-body, ma spiegaci come cacchio fa Rosa Russo Jervolino a essere ancora sindaco di Napoli.

Rosa Russo Jervolino vuole bruciare i diari delle suoreultima modifica: 2010-06-09T23:29:49+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “Rosa Russo Jervolino vuole bruciare i diari delle suore

  1. MA DARLING, leggi meglio va…l’articolo dice che hanno firmato per togliere sia le suore con gli orgasmi che la pubblicità dell’intimo…. SEI IL SOLITO SPACCABALLE che vuole avere qualcosa di negativo da dire su tutto e tutti…LEGGI MEGLIO la prossima volta…

    Tra l’altro, mi sorprende l’ultima frase citata, della Iervolino: “Il principio di libertà di stampa deve andare nel rispetto di quello della libertà umana”. E’ molto vero…RIFLETTIAMOCI!

    e magniFICA redazione VIP, non è solo la sindachessa o sindaca o sindaco…vabbè…è anche applicare quella sconosciuta della….COSTITUZIONE? Do you remember it? Cmq si sa che il tono del blog è super ironico, per cui ,ottimo articolo!

  2. …ma la notizia in tutto ciò più confortante…è quanta carta andrà sprecata…visto che i manifesti li stavano sistemando in città…e visto che nei magazzini sicuramente ne avevano altri…vabbè dai, meno male che si (dovrebbero) possono riciclare….ahahah! sì, come no…

  3. ..è una provocazione? Personalmente signiFICA: darla via!
    Poi, andando più a fondo…. libertà umana significa anche avere RISPETTO, si può dire e fare tutto, MA nel modo giusto…E IL BINOMIO donna-pulizie, donna-sesso, donna-sexy, suora-porca, e varie ed eventuali hanno francamente rotto il caz*zo!!! Bisogna solo rispettare i gay, i buddhisti…bisogna rispettare tutti, senza eccezioni,altrimenti si è solo ipocriti e ogni definizione la adattiamo ai nostri comodi…niente di più facile…

    Libertà NON significa davvero fare ciò che si vuole, non è immediato, ma bisogna rifletterci!

  4. Basta tenere a mente questo concetto “La tua libertà finisce dove inizia la mia” e viceversa.
    Mi sembra che sia abbastanza immediato e alla portata di tutti, anche se molti ritengono più conveniente ignorarlo o dargli mille interpretazioni.

  5. DANA, tesoro, suka*mi la BANANA!
    Se c’è una persona ignorante(= che ignora ) sei tu! Se avessi letto bene l’articolo CHE HAI PURE LINKATO avresti capito davvero cosa c’era scritto…evidentemente sei la solita figura della comunista anticlericale….STARo’ anche esagerando, sicuramente, ma la prima impressione è questa….a mio modestissimo ed imbecillissimo avviso!

Lascia un commento