a Wimbledon si è fatta la storia

Così incredibile da risultare comico… 

Ieri a mezzogiorno, l’americano John Isner (n.19 del mondo, 2,06 metri di statura) e Nicolas Mahut (n.148) sono scesi sul campo 18 di Wimbledon e dopo 10 ore erano ancora lì a giocare. La partita è stata sospesa sul 59 pari al quinto set (durato 7 ore) con il pubblico che li incitava ad andare avanti.
E’ stata la partita di tennis più lunga della storia (6-4, 3-6, 6-7, 7-6, 59-59). E non si sono fermati nemmeno per fare la pipì.
Il precedente record apparteneva ai francesi Santoro e Clement che giocarono per 6 ore e 35 minuti al Roland Garros nel 2004.

E’ molto improbabile che l’abbiano fatto apposta. Sarebbe un evento altrettanto straordinario riuscire a fare durare volutamente una partita di tennis così tanto. 

Ricominciano oggi pomeriggio.

a Wimbledon si è fatta la storiaultima modifica: 2010-06-24T09:10:00+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “a Wimbledon si è fatta la storia

Lascia un commento