il fumetto è il futuro della chirurgia estetica

Playboy ha sempre anticipato i tempi. Ha lanciato modelle formose, poi magre, poi di colore, ha cominciato a spogliare le attrici, poi le cantanti, le ha depilate, le ha rifatte, le ha ritoccate e alla fine ha ritoccato pure quelle rifatte.
Adesso Playboy ha deciso di affidare ad Adam Hughes la rivisitazione a fumetti di alcune copertine.
La prima cosa che salta all’occhio è che nel futuro le donne avranno i fianchi più stretti e la testa molto più grossa. La notizia buona è che la bocca manterrà le stesse dimensioni.
il fumetto è il futuro della chirurgia esteticaultima modifica: 2010-06-25T16:48:31+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento