la perla del giorno: Fabio Cannavaro

“Non è stata una scelta dettata da ragioni di natura economica, ma solo di natura familiare. Qui potrò giocare senza avere le pressioni che di solito si hanno nel campionato italiano. Ma il mio primo obiettivo è quello di mettere la mia esperienza al servizio dei giovani” (Fabio Cannavaro, 5 luglio 2010).

L’ex capitano della nazionale italiana è stato presentato dall’Al Ahli, squadra di Dubai nella quale trascorrerà le prossime due stagioni con un contratto che è ancora top secret.
Non è stato una scelta economica, ma dettata da un bisogno quasi fisico di subire meno pressioni e soprattutto per insegnare ai giovani degli Emirati a raccontare le barzellette.

la perla del giorno: Fabio Cannavaroultima modifica: 2010-07-05T18:49:00+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “la perla del giorno: Fabio Cannavaro

  1. Ma è vero, maligni che non siete altro!

    Loro cambiano squadra o per passione o per amore per la famigli, nelle donne guardano anche la bellezza interiore e le loro tipe ci si mettono per amore, perché quando li hanno conosciuti non lo sapevano mica che loro erano calciatori.

    Sempre a malignare, stiamo.

    (sono ironica, per chi non conoscesse la mia “devozione totale” per il calcio e i calciatori).

Lascia un commento