il Milan ha comprato due giocatori fortissimi

Non è un po’ strano?
Ci sono due cose certe nella vita: la morte e che i calciatori cambiano squadra per guadagnare di più. 
Qualcuno ha mai sentito di un giocatore che, nel pieno della carriera, cambia squadra per andare a guadagnare di meno? Sedici milioni di euro in meno, per la precisione.

Noi no, almeno fino all’altro ieri, quando l’asso svedese Zlatan Ibrahimovic è passato, a sorpresa, dal Barcellona al Milan. Non solo il calciatore ha rinunciato a 16 milioni di euro pur di giocare nella squadra del Presidente del Consiglio, ma anche il Barcellona ci ha rimesso circa 45 milioni di euro.
A tutto questo, aggiungeteci che Ibrahimovic è un ex giocatore dell’Inter, l’altra squadra di Milano, e che aveva dichiarato che da bambino, in Svezia, tifava Inter.
Zlatan Ibrahimovic si è presentato al Milan, la rivale storica della propria squadra del cuore, con 16 milioni di euro in meno in tasca, ma con un sorriso che non finiva più. Sembrava l’uomo più felice e appagato del mondo. Come se fosse appena uscito da un’ org*a con 7 bellissime escort.
Nel frattempo, il procuratore del calciatore, Mino Raiola, quello che in teoria dovrebbe strappare i migliori ingaggi per il proprio assistito e per se stesso, viene celebrato dalla stampa italiana come il nuovo re del mercato. Una specie di genio delle trattative.
E come caz*o è possibile una cosa del genere?

Il giorno dopo l’arrivo di Ibrahimovic, altri capitali italiani sono volati all’estero, in Inghilterra, per acquistare dal Manchester City il fantasista della nazionale brasiliana Robinho.
Una specie di bonus a sorpresa che ha definitivamente cancellato i malumori e le contestazioni dei tifosi nei confronti della dirigenza del Milan.

E tutto questo cosa vorrebbe dire? Che per amore del Presidente Berlusconi dovremmo essere disposti a decurtarci l’ingaggio di 16 milioni di euro e che un giorno saremo ripagati con un brasiliano che viene a palleggiare nel nostro giardino?
Ma chi caz*o ce l’ha un giardino?

il Milan ha comprato due giocatori fortissimiultima modifica: 2010-09-01T13:28:00+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “il Milan ha comprato due giocatori fortissimi

  1. Io non ho un giardino e per quello che mi riguarda (cioè per ciò che mi interessa del calcio) tutti (ma proprio TUTTI) i calciatori e quelli che orbitano nell’ambiente, dovrebbero andare a raccogliere pomodori e a zappare la terra nei restanti mesi dell’anno. Con le buone o con 16 milioni di calcioni sul sedere.
    Ma son opinioni…. 🙂

Lascia un commento