Professionalità sul 2

Già, perché aspettare? Non “perché aspettare!”, ma “perché aspettare?”. 

Ci sono persone superficiali e ignoranti che criticano sempre quello che vedono sulla tv pubblica. Solo perché la pagano pensano di avere il diritto di poter criticare tutto e tutti, senza nessun rispetto per il lavoro e la sensibilità di professionisti, che fanno sacrifici e hanno anche dei familiari. Avete idea di quanto le vostre parole potrebbero farli soffrire?
E’ proprio vero che chi non sa fare niente può solo criticare quello che fanno gli altri.

Provate voi a intervistare i genitori di una ragazza scomparsa e subito dopo la sorella di Belen Rodriguez. Se vi sembra impossibile solo provare a immaginare una cosa del genere, aggiungeteci che poi dovete aprire anche un dibattito sulle tette.
Ci vuole una professionalità fuori dal normale. Ve ne rendete conto o no?

E allora pensateci meglio la prossima volta prima di criticare il servizio pubblico. E trovatevi qualcosa di più utile da fare piuttosto che stare a criticare certi programmi di m*rda.

Professionalità sul 2ultima modifica: 2010-09-15T09:41:57+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Professionalità sul 2

  1. io non li criticherei. li ammazzerei, ma non posso perchè andrei in carcere, li denuncerei per atti osceni in luogo pubblico, ma dovrei farlo per il 95% delle trasmissioni televisive e, per la legge italiana, offendere la dignità delle persone nei programmi trash non è reato…non mi resta che rifarmi le tette,perchè aspettare???le hanno rifatte anche belen la sua famosissima sorella!e hanno una lunga prospettiva davanti, o forse dietro..?

  2. Ma basta criticare, evviva rai2!
    Che bisogno c’è di parlare di cronaca? Dateci ette in gomma tutto il giorno, tutta la vita, e ben venga anche una terza sorella rodriguez non riconosciuta da papà rodriguez, che arrivi già con le zinne di silicone però!

Lascia un commento