prego inquadrare spettacolare mano stritolata di Sabrina Nobile

Ma come ha fatto Sabrina Nobile a non svenire dal dolore? Noi siamo svenuti solo a guardare.
Avete mai provato a chiudervi un dito nella portiera? Provate e fateci sapere.
Ai primi tre che sopravvivono spediamo il cofanetto delle prime cinque stagioni di Porta a Porta.

Comunque le sta bene. Avrebbe dovuto prevedere che Bruno Vespa avrebbe provato a staccarle una mano per farsi una s*ga.

prego inquadrare spettacolare mano stritolata di Sabrina Nobileultima modifica: 2010-09-18T01:33:55+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “prego inquadrare spettacolare mano stritolata di Sabrina Nobile

  1. ‘Mbecille, la mano la dovevano tranciare a lui e a tutti quelli che pensano che la donna si metta a tette di fuori per far piacere all’intero genere maschile (lo può fare chi arrapa sotto compenso, al massimo, perché non credo che la calendar girl o la lap dancer si spoglino per loro stesse) e che credono che la donna scollata si vada a cercare l’apprezzamento pesante proprio come lo stupratore che pensa che la donna che indossa la minigonna lo faccia per essere violentata.

    Questo perché la nostra cultura è talmente androcentrica che sia uomini sia donne sono propensi a credere che ogni nostra azione sia fatta in funzione loro (degli uomini) e non accettano che magari una donna possa anteporre se stessa agli altri.

    Basti pensare alla danza orientale, nata per le donne e diventata oggi, per molti e molte, una danza per attizzare il genere maschile.

  2. Io mi sono chiusa un dito in una portiera proprio l’anno scorso e posso confermare che fa un male cane!!! Anzi di più!!!!!!!!!!!!!
    Mi sono rotta il dito e ho dovuto portare un tutore per 20 giorni, per non parlare della rieducazione. E comunque, nonostante le cure e l’aver seguito tutte le terapie, il dito non è più lo stesso, anche se apparentemente sembrerebbe così.
    Non oso pensare al dolore che ha provato quella ragazza…. brrrrrr!
    Concordo in pieno con Xor! Un comportamneto inqualificabile e non si è nemmeno fermato per chiedere scusa o per vedere se poteva aiutarla!

  3. spiace che ti sei fatta male miss,
    @danzatrice cioè fammi capire le donne stan con le tette di fuori per paicere a se stesse???!!!! lol scherzo per il resto son d’accordo

    che credono che la donna scollata si vada a cercare l’apprezzamento pesante proprio come lo stupratore che pensa che la donna che indossa la minigonna lo faccia per essere violentata. ”

    però fidati le donne di oggi, ieri e domani san benissimo mettere se stesse di fronte a tutto il resto….così come alcuni uomini… o meglio la madre degli egoisti , egocentrici, è sempre in cinta!

  4. si ok vespa è simpatico come un calcio nel culo, ma anche quella delle iene è odiosa come poche…fanno tanto gli alternativi ma non lo sono affatto(le iene)..sono degli spaccacoglioni e fanno dei servizi del cazzo intervallati da quei versetti del cazzo.
    e poi basta vedere chi conduce!

  5. dylan, il discorso è un po’ complesso…

    Mo’ lasciamo da parte la Avallone, che può darsi che abbia tentato di attirare l’attenzione essendoci di mezzo le telecamere, ma parliamo di donne “normali”, quelle che curano l’estetica nella vita di tutti i giorni, premettendo che io sono il tipo che cura l’estetica, ma non casca il mondo se qualche volta esco senza trucco e senza tacchi.

    Ora, se una veste bene e il complimento “a modo” arriva, allora ben venga, una ringrazia, non è che sia acida fino a questo punto 😀 Però, di qui a pensare che una lo faccia per andarsi a cercare apprezzamenti pesanti e l’approvazione maschile in genere, per me ce ne passa.

    Purtroppo anni e anni di televisione hanno legittimato ancora di più la credenza secondo cui la donna appariscente si curi esclusivamente per avere l’approvazione di TUTTO il genere maschile (a me al massimo può far piacere se piaccio all’UNICA persona che mi interessa), che la donna appariscente sian una z****a (quante volte, parlando con me, mi sono sentits dire quasi con una punta di delusione “Ma allora sei seria!”) e che la donna in tuta e acqua e sapone sia la classica brava ragazza, seria e degna di rispetto.

    Niente di più sbagliato e bigotto, secondo me, non è chi chiede rispetto per le donne, bensì chi è ancora legato a questi stereotipi che affondano le loro radici nella notte dei tempi (anche nel medio evo le donne belle venivano ocnsiderate streghe e bruciate perché colpevoli di far cadere in tentazione quei “santi” padri di famiglia).

    Il fatto che la Avallone si sia messa una scollatura dove le si vedeva il “còre”, a prescindere che l’abbia fatto per se stessa o per apparire, non autorizza di certo gli uomini ad assumere il comportamento che ha assunto quel viscidone, perché la cosa offensiva non è stato l’apprezzamento di per sé, bensì l’aver chiesto alla telecamera di frugare dentro la scollatura, come se tutte le donne scollate siano delle veline che non aspettano altro: nella vita quotidiana, potrei trovcare un riscontro con la scena di una ragazza che si trova in un bar affollato, arriva un tizio e, solo perché vestita in un certo modo, esclama davanti a tutti “Guardate che tettone ha questa ragazza!”.

    Ovvio che non generalizzo, ovvio che si può pensarla così anche senza “odiare” gli uomini, ma, sempre a causa dei famosi stereotipi, la donna che la pensa come me è un’acidona frigida che odia gli uomini per partito preso, uando invece sono semplicemente una persona che adesso dà la priorita a se stessa, poi pensa agli uomini (senza odiarli)!

  6. nadya e ringraziamo pure trasmissioni come le iene, con le loro soubrettine che magari saranno pure intelligenti ma fanno le sceme per contratto, se oggi quasi tutti gli uomini si sentono autorizzari a trattare come vacche anche quelle donne cosiddette “normali” che curano il proprio aspetto esteriore.

  7. Sì sempre meglio non generalizzare,
    Sopratutto su questo sono d’accordo,
    ma mentre un uomo che esprime un commento o addirittura fa un approccio o anche peggio E’ peggio di un bifolco sceso dai pascoli!
    un uomo che si limita a un’occhiata di apprezzamento non mi sembra che uccida poi nessuna…
    il tuo esempio è un pò estremo ( quello del bar ) ma oramai non riesco più a stupirmi quasi per niente.
    quanto al caso del neooso Vespa, a me quel tipo non mi è mi piaciuto per l’estremo omaggio che offre ai potenti di turno.

    se poi tratta le donne come meretrici…

    non credo tu sia nè frigida nè acida
    Ciao!

Lascia un commento