Mia Wasikowska e Leonardo DiCaprio sono stati i più redditizi del 2010

La rivista economica Forbes ha calcolato la classifica dei 10 attori che nel 2010 hanno fatto guadagnare di più i produttori di Hollywood.
Mia Wasikowska (Alice in Wonderland) e Kristen Stewart (Eclipse) sono le uniche due donne in classifica, anche se ci sfugge l’assenza di Emma Watson (Harry Potter e i Doni della Morte).
La classifica è dominata da Leonardo DiCaprio che con Shutter Island (295 milioni di dollari) e Inception (825 milioni di dollari) ha fatto incassare complessivamente all’industria di Hollywood 1.1 miliardi di dollari.

1. Leonardo DiCaprio ($1.1 miliardi)
2. Mia Wasikowska ($1.03 miliardi)
3. Johnny Depp ($1.03 miliardi)
4. Robert Downey Jr. ($807 milioni)
5. Daniel Radcliffe ($780 milioni)
6. Robert Pattinson ($749 milioni)
7. Kristen Stewart ($698 milioni)
8. Sam Worthington ($494 milioni)
9. Jaden Smith ($359 milioni)
10. Jackie Chan ($359 milioni)

Mia Wasikowska e Leonardo DiCaprio sono stati i più redditizi del 2010ultima modifica: 2010-12-23T23:45:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Mia Wasikowska e Leonardo DiCaprio sono stati i più redditizi del 2010

  1. Non so quanto davvero si possa dar merito all’attore di punta, per il successo e l’incasso di un film, anche se certe star come DiCaprio ovviamente hanno un peso notevole sull’afflusso di spettatori al cinema. Mi stupisce soprattutto la presenza in questa (inutilissima) classifica di Mia Wasikowska, dato che fino a “Alice in Wanderland” non era per nulla famosa. Aveva interpretato solo cortometraggi e il film “Amelia” di Mira Nair dove non era nemmeno la protagonista…
    Il merito semmai, in questo caso, è tutto di Tim Burton e di Johnny Depp! Anche se a me il film ha molto deluso… Il film migliore di Tim Burton (a mio parere) rimane ancora “Big Fish”, seguito a ruota da “Edward mani di forbice”.
    Stesso discorso per Sam Worthington, che ha spopolato con “Avatar” solo perché era nel cast e non il contrario… Credo che se il suo ruolo lo avesse interpretato un qualunque altro attore carino e mediamente bravo, il film avrebbe avuto lo stesso incasso, dollaro più dollaro meno.
    Questa classifica mi sembra davvero poco intelligente e superflua, soprattutto se si parla di film come Avatar o Alice in Wanderland dove è il regista a fare la differenza…
    Concordo inoltre sulla misteriosa mancanza di Emma Watson, mah!

Lascia un commento