Barbara Berlusconi e Pinocchio sono su Vanity Fair

Barbara Berlusconi è su Vanity Fair e facciamo subito un applauso alla spiritosaggine del fotografo Miles Aldridge che in questa agghiacciante foto (sopra) ha piazzato Pinocchio vicino ai nipotini di Silvio.

La figlia del Presidente ci ha fatto schizzare il cervello con quest’ultima intervista a Vanity Fair
“Amo le donne profonde, sincere e coerenti. Apprezzo le combattenti, non importa se si chiamano Lady Gaga o Michelle Obama
.
Questa ragazza parla come un clichè yuppie vivente. 

Barbara Berlusconi ha parlato anche di politica. Ha detto che Mara Carfagna deve avere il pudore di tacere:

“La cosa più grave è che Mara Carfagna trovi il coraggio di lagnarsi (n.d.vip: a proposito del maschilismo nel PDL). A volte bisogna avere il pudore di tacere. Se si sente discriminata lei, che dai Telegatti è diventata ministro, la cosa assume dimensioni ancora più grottesche.”

“Non dimentichiamoci neanche che sono gli italiani che le hanno votate. Certo, non voglio eludere così il problema, credo che siano state fatte valutazioni superficiali. Vedere certe signorine girare in auto blu non fa bene all’immagine del Paese”.

Questa ragazza è priva di logica e fa discorsi privi di logica, ma ha solo 26 anni e ha tutto il tempo di andarsene affanc*lo crescere e spiegare al mondo perché a 26 anni faceva discorsi privi di logica su Vanity Fair.

Barbara Berlusconi e Pinocchio sono su Vanity Fairultima modifica: 2010-12-23T11:19:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Barbara Berlusconi e Pinocchio sono su Vanity Fair

  1. Per una volta mi sento di dover difendere la Carfregna…nel senso che….ok lei è passata dai calendari alla politica senza un’adeguata preparazione…..ma almeno si è guadagnata il posto di deputt..deputata sotto le scrivanie dei potenti facendo chinotti…lei si che è una combattente….sta fata turchina figlia de pinocchio tutto ciò che ha e avrà sarà solo merito del paparino e non si dovrà scomodare neanche a schinottare ….il che è un peccato ha anche la boccuccia di rose

Lascia un commento