Rubygate. Caso chiuso: Berlusconi assolto

I programmi di informazione, di approfondimento politico e di intrattenimento più seguiti della televisione italiana hanno deciso: Berlusconi assolto. Anzi, parte lesa.
Un ringraziamento particolare va ai supremi giudici Bruno Vespa (Porta a Porta) e Alessio Vinci (Matrix) e alle testimoni, le politiche del centro destra.

Punto, stop, è deciso: Berlusconi è una vittima perseguitata più di Al Capone, Ruby è una povera pazza che non è attendibile e le donne sono tutte puttane. Di natura, mica per soldi.
No… cosa? Il processo? Ma te hai dei problemi nel cervello. L’intento dei magistrati è quello di sputtanarlo mediaticamente, il processo non serve a niente.
Berlusconi non deve nemmeno presentarsi alla convocazione. Cooosa? Andare a prenderlo con una volante? Ma dove siamo? Nel regime sovietico?

Animali, scendete dalla pianta.

Rubygate. Caso chiuso: Berlusconi assoltoultima modifica: 2011-01-19T11:45:31+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Rubygate. Caso chiuso: Berlusconi assolto

Lascia un commento