Playboy ci ha improvvisamente fatto venire voglia di fare yoga

Polemiche, polemiche, polemiche. La gnocca è la prima causa al mondo di polemiche.
Senza la gnocca non esisterebbe nemmeno la parola “polemica” e probabilmente nemmeno lo yoga.

L’anno scorso Playboy ha realizzato un videocorso di yoga con la modella Sara Jean Underwood, Playmate d’annata 2007.
Playboy ha giustamente pensato: “siamo Playboy… facciamole fare un video di “yoga nudo” altrimenti la gente penserà che siamo gay”.

Questa impeccabile proposta commerciale di Playboy ha scatenato la controproposta commerciale di Rajan Zed, presidente della Universal Society of Hinduism, che si è messo al lavoro e ha scritto un dossier di 34 milioni di pagine.
Le abbiamo lette tutte e sinceramente la proposta commerciale di Playboy ci sembra migliore: più semplice, più veloce, più gnocca.

Un pensiero su “Playboy ci ha improvvisamente fatto venire voglia di fare yoga

  1. misshalfway

    34 MILIONI di pagine? Accidenti, ne aveva di cose da dire contro questa iniziativa eh?
    In effetti, dato che io pratico yoga, c’è da dire che sul piano igienico non sarebbe il massimo quando ci si stende a terra. Ma per chi guarda la videocassetta, in quanto lettore di Playboy, immagino sia tutta un’altra storia…

    Carine le scarpe che avete disegnato alla modella, se le producete le compro! ;)

Lascia un Commento