l’intrinseca eleganza di Natalie

Natalie Portman si veste elegante solo sul red carpet, altrimenti è sempre casual e sta sempre benissimo. Lo diceva anche Tyler Durden in Fight club: infilarti le piume nel culo non fa di te una gallina. Purtroppo raramente le persone eleganti sono esibizioniste ed è per questo che la tv è piena di personaggi poco eleganti.
E’ anche difficile stabilire cosa sia l’eleganza… ma se state pensando a Raffaello Tonon o Roberto Mercandalli non ci siamo proprio.

Comunque il corto di Natalie, Eve è stato proiettato e non poteva essere un esordio migliore.
Ventuno minuti che si aprono con Lauren Bacall (84 anni) che si trucca prima di accogliere un coetano pretendente (Ben Gazzara) e si chiudono con un primo piano impietoso su un volto solcato dalle rughe, struccato ma ancora capace, naturalmente, di emozionare lo spettatore.
Nel mezzo, un simpatico siparietto con la nipote (Olivia Thirlby) involontaria spettatrice.

Un corto elegante per una corta ragazza elegante.

l’intrinseca eleganza di Natalieultima modifica: 2008-09-03T14:04:59+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento