Caterina Murino preferisce vivere a Parigi

Caterina Murino ci piace un sacco e proprio per questo le augiriamo di rimanere in Francia. Almeno può sperare in qualche scena erotica in qualche film internazionale. In Italia che può fare? E’ un miracolo se riescono a distribuirla in quattro sale della Sardegna.

Tra pochi giorni sarà al Festival di Roma con Il giardino dell’Eden e quindi ha concesso una intervista a Tu per parlare bene dell’Italia.

“Preferisco Parigi a Roma perché c’è più austerità, pulizia, eleganza, civiltà e ordine. Sicuramente i francesi sono più galanti degli italiani nell’approccio con le donne. E anche meno problematici, in genere hanno risolto il rapporto di dipendenza dalla mamma, cosa che non si può dire dei nostri!”.
Va beh… solo perchè non sai fare un caz-o in casa e vuoi vivere in un hotel cinque stelle di Parigi sorseggiando champagne con James Bond, non te la prendere con le mamme italiane che sanno stirare e cucinare.

“Ho deciso di vivere a Parigi per una serie di coincidenze fortunate: lì in otto mesi ho girato tre film e mi sono detta: “Vengo a vivere qui!”. Poi ho anche trovato l’amore, perciò Parigi mi è sembrata magica. Stavo con Cyrill, un cameraman: con lui ho respirato il cinema. Sono stati tre anni bellissimi”.
Non avrà per caso respirato cinema con quel cameraman che l’ha galantemente ispezionata in questo austero film francese?

“Aspetto un uomo che venga da Marte, intellettuale ma divertente, capace di ribattere al mio sarcasmo perfido, che parli le lingue e che sia curioso del mondo. Uno che non abbia paura di niente e non sia razzista, un extraterrestre, appunto”.

Voglio la mamma.

Caterina Murino preferisce vivere a Parigiultima modifica: 2008-10-07T19:29:49+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento