e da sabato su YVIC…

Abbiamo il piacere di annunciarvi che da sabato prossimo comincerà su YOUR VERY INUTIL CHANNEL un nuovo programma.
Il programma si chiama Very Debora Show, è ideato e prodotto da Debora Mancini (attrice) e Misia Donati (scrittore) e prevede una serie di sketch con personaggi assurdi, per modo di dire.
Vi presentiamo la meravigliosa Debora Mancini con questa intervistina.

Ciao Debora, non sai quanto ci abbia fatto piacere che tu e Misia abbiate accettato di collaborare con il nostro canale video… ma come mai un’attrice della tua statura ha accettato di collaborare con questo inutile blog?
Perché il primo segreto del successo è l’autoironia. Seguito dall’umiltà. Il che significa che diventeremo famosissimi!
E’ curioso questo connubio tra te e Misia Donati che, per chi non lo sapesse, è uno scrittore serio… come è nato?
Perché io sono più seria di quello che sembri, e lui più folle di quello che voglia far credere. Scherzi a parte, il nostro matrimonio artistico è nato dalla voglia di riportare in auge una comicità surreale, sottotestuale, ma al tempo stesso graffiante e spietata, il cui gusto secondo noi si sta un po’ perdendo. Da qui a sbarcare sulla rete il passo è stato breve. Avevamo bisogno di uno spazio, come è appunto il web, in cui poterci esprimere liberamente. Senza censure e pressioni. Alla fine la libertà è la cosa più importante per un artista.

I tuoi personaggi sono completamente diversi uno dall’altro e tutti attuali. Come mai questa scelta invece di fare tanti personaggi tutti uguali e presi da un altro periodo storico tipo l’antico Egitto?

Perché il compito di un artista, anche se è un comico, è raccontare le mille facce del suo tempo. Anche se facessi Cleopatra, cercherei in lei qualcosa di attuale, la userei come filtro attraverso cui tornare a guardare il presente. Attraverso tutte le mie donne io cerco di raccontare la donna di oggi, e attraverso di lei, chissà, magari mi ritrovo a dire qualcosina sulla Donna in generale (quella con la D maiuscola, come cantava Carmen Consoli…)

Attualmente hai anche una parte in Terapia D’Urgenza il venerdì sera su RAI DUE. Io non l’ho mai visto. Sei ancora mio amico?
Scherzi? Hai appena guadagnato 100 punti 🙂 Però voi non lo imitate e magari la puntata dove ci sono io guardatela. Tra l’altro, forse per uno strano contrappasso, visto che cerco sempre di far ridere, in Terapia d’urgenza non faccio altro che piangere per sessanta minuti. Mi si è incidentato il marito, sai com’è…

La tua carriera è strapiena di cose anche molto diverse tra loro. Dove prendi tutta questa energia? Non è che anche tu dormi tre ore a notte come il Presidente del Consiglio? Non è che ti droghi?
Credo che sia uno squilibrio bio-chimico il segreto della mia iperattività. Produco la dose di adrenalina di una persona normale, ma sono alta 153 cm. Per smaltirla tutta ce ne vuole…Comunque, non credo di fare cose molto diverse tra loro: io faccio l’attrice per non dover recitare, visto che nella vita di tutti i giorni ci ritroviamo costretti a farlo. Che poi lo faccia  a teatro, o in tv, o su internet…alla fine non cambia molto! A parte il cachet…
Va bene, terminiamo questa mini-intervista seriamente: vuoi dire qualcosa ai nostri lettori…fare un annuncio economico, o chessò…? 
Voglio dire solo che spero si divertano a guardare i nostri sketch, che spero abbiano pazienza con noi e ci diano il tempo di crescere, dato che quello che facciamo lo facciamo senza una produzione, con le nostre forze, perché crediamo che sia importante cominciare a portare anche in internet, che è un mezzo meraviglioso in quanto democratico, più creatività possibile. State con noi, ridete con noi, perdonate i nostri errori, dateci i vostri suggerimenti, e cominciamo insieme questa bella avventura! Una striscia comica, uno sketch a settimana, uno sguardo dissacrante sul mondo: questo e molto di più sarà Very Debora Show! Non mancate!!! (Applausi a scena aperta, inchino, sipario…)
e da sabato su YVIC…ultima modifica: 2008-10-16T17:35:00+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento