Shenae Grimes, raptus deficiente

La spiritosa Shenae Grimes si 90210 saluta i fan che sono andati a trovarla sul set di Los Angeles.
90210, in onda su RAI DUE il martedì sera (l’hanno già spostato dal lunedì perchè faceva pochi ascolti), sembra apparentemente una cagata pazzesca, ma la gente va lo stesso a chiedere l’autografo a Shenae Grimes perchè lei se lo merita, perchè è la più spiritosa.

Shenea Grimes fa foto con alcune fan. Che carina sotto tranquillanti.
Shenae Grimes, raptus deficienteultima modifica: 2009-07-02T20:18:21+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Shenae Grimes, raptus deficiente

  1. Googlate questo: “Pietro Terenzio ( ex enorme cocainomane) re delle truffe”. Costui, verso la fine degli anni 90, era definito il nuovo Michele Sindona ( inteso come quello di inizio o mid carriera e non di fine carriera stessa; o il nuovo Licio Gelli o il nuovo Luigi Berlusconi della, chiusa, per mega riciclaggio di danaro mafioso, notissima Banca Rasini). Sotto i suoi uffici di Monte Napoleone a Milano ( nb), bensi’ egli fosse solo 30 enne o pochissimo piu’, vi erano parecchi avvocati e commercialisti di ricchissimi camorristi, sacra corona unentoni, e malavitosi varii, con vagoni di soldi super assassini da riciclare; ma anche tantissimi ex Tangentopoloni, tipo il complottardissimo, provatamente criminalissimo, super ladrone, mandante di assassini Valerio Bitetto ( coinvolto ora, non per niente, in varie indagini, su alcune determinate nazimafiosissime killing Massonerie, cosi’ definite “coperte”; indagini di Henry Woodcock), o finanzieri che ora riciclano vagoni di danari alla mafia si siciliana che colombiana, tipo Giovanni Raimondi di Banca Gesfid Lugano e di CL ( come si fa a mettere insieme Vangelo e mafiosi non lo capiro’ mai, comunque…). Torniano al punto precedente. Fine anni 90, citavo: miliardi di lire, guadagnati anche in poche ore, per qs filo malavitosuzzo “freaklechic”, Pietro Terenzio stesso. Poi, il suo imperino, inizia a far un po’ di crepe, si scoprono frodi, ladrate di ogni, riciclaggi di danaro della camorra, e infine, nel 2001……( non lo scrivo perche’ da sempre, odio, allo stesso livello, sia il saltare sul carro del vincitore, come il buttare giu’ dalla collina, chi, in cima alla stessa, e’ scivolato; se googlate il sopracitato, lo leggerete da voi). Nel 2005 egli e’ di nuovo “nice and free”, e investe molti dei suoi soldi fraudolentissimi, se non, si dice, pure rubati ( tutt’ora imboscati presso la massonissima Banca Sella di Lussemburgo) nella ( altrettanto ) massonissima Novagest di “Arpiicchio”, ossia il cocainomane idiota e deficiente Fabio Arpe, fratello piu’ sfigatino, anche perche’, come detto mega sniffatore di cocaina ( come il Pietruzzu nostro, pure, d;altronde) super cocainomane, del notissimo “Cuccianone” Matteo Arpe, quello delle stock options, come se stile “film di Martin Scorsese”, pagategli dal, lui si, nuovo Michele Sindona attuale: il Berluscones puzzone Mafioso porco Cesare Geronzi ( dietro a stecche, dal Matteo Arpe, ovviamente rigirate poi al Cesare Geronzi stesso, si dice, gigantesche). Qs altro malavitoso massonazichic idiota deficiente mega cocainomane di Fabio Arpe, pero’, detti soldi, nella propia Novagest investiti, glieli ruba al nostro sniffa sniffa ciula ciula Pietro Terenzio. Rimangono allo stesso, pero’, di fatto, piu’ di 250 milioni di euro “da frodi” e non di certo ” da Prodi”, nella sopraciata banca Sella del Lussemburgo imboscatissimi. E quindi egli rimane, professionalmente, e un po’ anche “solidamente”, a piedi, ma in piedi, un’altra volta. Piccola prefazioncella: tutti i giornali di Berlusconi, da inizio 2000 in poi, lo avevano azzannato, sia su internet, che con articoli stampati varii, al ciula segretarie in mezzo a mari di cocaina, Pietro Terenzio, perche’ egli, pur se Berluscones DeMichelisianone, ogni tanto, da uomo, da un certo punto di vista, nei rapporti umani, anche leale, e perche’ no (?), simpatico e non snob, parlava pure, con I non Berlusconiani. Questo pero’, la nazindrangheta di Arcor..leone, si sa’, ovviamente, non lo permetteva. Lo, se mai, “zerissimo” tollerava. Poi, tutti gli attacchi del mafioso “Nerone” Silvio Berlusconi in veste di nazindranghetaro editore stesso, da Internet, un di’, scomparirono. “Pcche’” direbbero a Napoli, “dimm pcche’ wagliunce’. There we go: . nel 2006, egli, infatti, per cercare di riemergere, riusci’ ad effettuare tre incontri coi massononi complottardi ex piduisti Fabrizio Cicchitto ( ufficialmente) e Gianni Letta ( “all’orecchio”), e ha promesso pienissima, senza alcuna piu’ eccezione, fedelta’, ai maf..ascisti Berlusxuxluxclones stessi, da quel momento in poi, e quindi, gli altri due, han fatto levare da Internet, tutti gli articoli, ex feroci, prima ben, anzi, super mal, apparenti, contro lui. E per di piu’, gli han trovato un lavoro di ” scribacchiniicchio”, presso il piu’ schifoso, falso, moder..nazista, davvero camorrista nello stile e negli obbiettivi, ossia, il, per me, piu’ lercio dei blogs del mondo intero: quello di Emilio Fed.., sorry, di Paolo Liguori, ossia stesso escrementiicchio super stra disinformativo. Quello dove alberga il piu’ schifoso topo di fogna del web mondiale, il razzista nazista Sergio Bolzoni del Tgcom. Li, comunque dicevo, egli scrive, ora, a volte come Claude Milanese, altre come Jack Bristow, altre ancora come Profascistser, o come Profiler, in attesa che lo rilanciino come nuovo Stefano Ricucciino o Lele Moricchiino, o Giampiero Fioraniello, del 2010. Storia verissima e provabilissima
    Ex leghista e Berlusconiano ora pentitissimo:
    Gidilberto Brambilla.
    Fondai la Lega con Castellazzi, Miglio, Maroni e Bossi. Sapendomi un generoso, e forse anche un po’, anzi un tant, “ciula”, gli ultimi due mandavano sempre me, e a mie speseeeeeeee, alle tre di notte, a scrivere “Vota Lega”, con la vernice bianca, sui ponti del comasco, varesotto e lecchese, a fine anni 80 einizio 90. Sfidando morte, gelo, a volta anche di dieci sotto zero, polizia, carabinieri e vigili. Son stato militante Lega fino al midollo, ma quando nel 98, ho assisito alla prostituzione della Lega stessa, tornata col nazimafioso, affinche’ egli gli pagasse buchi e debiti, ho detto loro ” ma vada via al c……”

Lascia un commento