i capelli emo sono morti

…e se li è bevuti tutti Pete Wentz.
Grande idea quella di bere mentre ti tagliano i capelli con la macchinetta.

Ad ogni modo, durante il concerto della scorsa notte dei Fall Out Boy con i Blink 182 al Madison Square Garden, c’è stata la morte del taglio emo di Pete Wentz ad opera di Mark Hoppus.
I capelli del bassista dei Fall Out Boy erano un punto di riferimento per gli emo di tutto il mondo; erano capelli che facevano tendenza.
Sta per finire un’era di merda. Ne arriverà una peggiore.

i capelli emo sono mortiultima modifica: 2009-10-05T20:13:41+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “i capelli emo sono morti

Lascia un commento