carovane di nonne verso Arcore

La prostituta Nadia ha ingranato la quarta per superare Ruby. Bossi sarà più contento: Nadia non è negra. Crisi di governo scongiurata.

Oggi pomeriggio, alle 15, l’ultima escort (si fa per dire) di Berlusconi terrà una conferenza stampa che sarà trasmessa anche online.
Secondo noi la cosa più interessante di queste storie political-sessuali è la sottile guerra mediatica tra le zoccole che hanno avuto la straordinaria possibilità di avere un rapporto intimo con il Presidente.
Alla sua prima intervista, Ruby ha subito specificato che lei non è come Noemi che ormai si è persa giocando a fare la Paris Hilton italiana di ‘sto caz*o, mentre questa Nadia Macrì, partita in sordina nascosta dalla vicenda Ruby (che ieri a Matrix (Canale 5) è stata già etichettata come una semplice “bolla mediatica”), oggi si guadagnerà il palcoscenico con una conferenza stampa.

Secondo i nostri sondaggi, ogni volta che Nadia ripeterà che Berlusconi l’ha pagata, la fiducia degli italiani in Berlusconi aumenterà del 6% e 20 carovane di nonne si metteranno in viaggio verso le residenze private del Premier.

UPDATE: Nadia Macrì ha cancellato la conferenza stampa su gentile invito della magistratura.

carovane di nonne verso Arcoreultima modifica: 2010-11-04T11:31:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “carovane di nonne verso Arcore

  1. Stavo per fare anch’io la rivelazione della relazione avuta con Berlusconi; no, non è cosa di gay, è solo che nella foga del bunga bunga si sa… dove cogli cogli e il Nostro Presidente è sempre un bell’uomo.

    Poi però mi sono resoconto che al massimo avrei attirato l’attenzione di:

    1) Mia madre (santa donna non vedo perchè darle altri fastidi)

    2) Mia nonna (santa donna non vedo perchè darle altri fastidi)

    3) Il giornale comunista del quartiere (che però per lo scoop al massimo paga una pasta e fagioli)

    4) Il parroco del quartiere (che però non conosco essendo una ateo praticante)

    Sarà per la prossima volta.

Lascia un commento