intervallo/ il paradiso

Okay, non facciamo i pignoli… lo sappiamo che nel vero paradiso Irina Shayk, Esti Ginzburg e le altre modelle di Sports Illustrated non hanno i costumi da bagno.

Si possono ancora fare queste battute sceme?

Ultimamente, col casino che c’è sui giornali, ci siamo un po’ persi. Anche la crisi economica complica le cose.
Ormai abbiamo paura di guardare le poppe alle ragazze e camminiamo con la sguardo per aria. L’ultima volta che l’abbiamo abbassato una ci ha chiesto 50 euro e le sue amiche ci hanno picchiato. E poi ci hanno chiesto 50 euro per smettere.
A noi ci piaceva e non gliele abbiamo date.
Siamo finiti all’ospedale e c’era un’infermiera carina. Ci ha fatto l’anestesia con un cazzotto in testa e da lì in poi non ricordiamo più niente.

Comunque, il video (sopra) dedicato alla prima location del nuovo catalogo di Sports Illustrated è stato girato sull’isola di Boracay nelle Filippine.
Si può dire “Filippine” o sembra che gestiamo un giro di colf filippine minorenni?

Scherziamo. Nonostante la destra e la sinistra sappiamo ancora distinguere cosa è buono e cosa è cattivo, e Esti Ginzburg è sicuramente bona.

intervallo/ il paradisoultima modifica: 2011-02-17T05:00:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento