la prossima storia per Hollywood…

Khadijah Williams è una povera diciottenne senzatetto di Los Angeles. Ha avuto la sfiga di vivere per strada da quando è nata, ma anche il culo di nascere con una quoziente intellettivo superiore alla media. Nonostante le difficoltà, ha sempre studiato e adesso ha superato il test per entrare ad Harvard.
Julie Hilden, l’esaminatrice che l’ha accettata, la considera “la candidata migliore, se non la prendevamo rischiavamo di perderci la prossima Michelle Obama”.
Non pensiate che Michelle Obama sia un genio… è che ormai è un intercalare: “mi passi le fette e la Michelle Obama alla pesca per favore?”

Comunque questa storia di Khadijah Williams è un insegnamento per tutti, anche per noi italiani, e per questo ha avuto un cerrto spazio sui nostri giornali: con la crisi che c’è, mai perdere la speranza che ti possa capitare il culo che ti possa nascere un figlio genio.
E se rimane disoccupato in Italia, c’è sempre l’America.
E se ce l’ha fatta Muccino può farcela anche lui.
la prossima storia per Hollywood…ultima modifica: 2009-06-24T01:06:51+02:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “la prossima storia per Hollywood…

  1. Quì le università importanti fanno a gara ad avere questi fenomeni. Non è neanche stata l’unica università a cercarla, mi pare siano state 40 e lei ha scelto Harvard.

    Da noi com’è finita la storia della clandestina che senza codice fiscale non poteva fare la maturità?

Lascia un commento