resoconto e video degli Oscar 2010

Ieri sera al Kodak Theatre di Los Angeles si è consumata la fatidica notte degli 82esimi Premi Oscar.
Rivediamo in breve che è successo…

I delusi: James Cameron e Quentin Tarantino.
Il primo, con Avatar, ha portato a casa solo tre statuette (scenografia, fotografia, effetti speciali), il secondo con Bastardi Senza Gloria pensava di avere girato il capolavoro della vita, ma nonostante le 8 nominations ha preso solo quella di Christopher Waltz (migliore attore non protagonista).

La vincitrice indiscussa: Kathryn Bigelow. Alla faccia dell’ex marito James Cameron, con The Hurt Locker si è portata a casa sei statuette e tutte quelle più ambite (miglior film, regia e sceneggiatura originale).
E’ la prima donna della storia degli Oscar a vincere la statuetta della miglior regia.

Da segnalare anche i premi a Sandra Bullock, migliore attrice protagonista per The Blind Side (che riscatta il Razzie Award della sera prima) e a Mo’Nique, migliore attrice non protagonista per Precious (migliore sceneggiatura non originale).
Questi due film, usciti lo scorso novembre negli Stati Uniti, non hanno ancora una distribuzione italiana stabilita.

Il momento comico della serata è stato affidato a Ben Stiller (sopra) che ha presentato il premio al migliore make up (a Star Trek) in versione Avatar.
Il momento più toccante è stato l’omaggio al regista e soprattutto grande sceneggiatore John Hughes, scomparso lo scorso anno.
Il momento di gloria per l’Italia è arrivato con il discorso di ringraziamento di Mauro Fiore, miglior direttore della fotografia per Avatar.
L’Oscar alla carriera è andato a Lauren Bacall e a Roger Corman.

Dopo questo video sulla passerella (abbiamo scelto questo di FoxNews perché l’inviata, Courtney Friel, è gnocca) trovate l’elenco completo dei vincitori…

– MIGLIOR FILM: “The Hurt Locker’”
– MIGLIOR REGIA: Kathryn Bigelow (”The Hurt Locker”)
– MIGLIOR ATTORE: Jeff Bridges (”Crazy Heart”)
– MIGLIOR ATTRICE: Sandra Bullock (”The Blind Side”)
– MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Christoph Waltz (”Bastardi senza gloria”)
– MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA: Mònique (”Precious”)
– MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE: Mark Boal (”The Hurt Locker”)
– MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: Geoffrey Fletcher (”Precious”)
– MIGLIOR FILM D”ANIMAZIONE: “Up”
– MIGLIOR FILM STRANIERO: “El Secreto de Sus Ojos” (Argentina) di Juan Josè Campanella

– MIGLIOR SCENOGRAFIA: Rick Carter, Robert Stromberg e Kim Sinclair (”Avatar”)
– MIGLIOR FOTOGRAFIA: Mauro Fiore (”Avatar”)
– MIGLIORI COSTUMI: Sandy Powell (”The young Victoria)
– MIGLIOR MONTAGGIO: Bob Murawski e Chris Innis (”The Hurt Locker”)
– MIGLIOR TRUCCO: Barney Burman, Mindy Hall e Joel Harlo (”Star Trek”)
– MIGLIOR COLONNA SONORA: Michael Giacchino (”Up”)
– MIGLIOR CANZONE ORIGINALE: “The Weary Kind”, di Ryan Bingham e T.Bone Burnett (”Crazy Heart”)
– MIGLIOR MONTAGGIO SONORO: Paul N.J. Ottosson (”The Hurt Locker”)
– MIGLIOR SUONO: Paul N.J. Ottosson e Ray Beckett (”The Hurt Locker”)
– MIGLIORI EFFETTI SPECIALI: Joe Letteri, Stephen Rosenbaum, Richard Baneham e Andrew R. Jones (”Avatar”)

– MIGLIOR DOCUMENTARIO: “The Cove” di Louie Psihoyos e Fisher Stevens
– MIGLIOR CORTO DOCUMENTARIO: “Music by Prudence” di Roger Ross Williams e Elinor Burkett
– MIGLIOR CORTO ANIMATO: Logorama di Nicolas Schmerkin
– MIGLIOR CORTO D”AZIONE: “The New Tenants” di Joachim Back e Tivi Magnusson

resoconto e video degli Oscar 2010ultima modifica: 2010-03-08T20:35:00+01:00da myenvy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento